News Andrologia - Dott. Giuseppe Maio

Andrologia & Benessere

HOME > News > Informazioni andrologiche
06/11/2010

Troppo pochi medici 'prescrivono' attività fisica

La rete di monitoraggio che attraverso le Asl censisce condizioni e stili di vita della popolazione.

Il quadro è impietoso: nella fascia di età tra i 18 e i 69 anni una persona su tre non svolge alcun tipo di attività fisica, né al lavoro né nel tempo libero, e appena il 33% può essere considerato fisicamente attivo. Non solo: dalle risposte fornite, emerge con evidenza come il 20% circa dei sedentari sia convinto di praticare attività fisica a sufficienza, da cui un'evidente sottovalutazione della propria condizione.
Siamo insomma al solito ritratto degli italiani sportivi da poltrona, ma in più c'è il fatto che i medici fanno poco per cambiarlo. «Non so dire quanto siano attendibili i dati, ma nel caso ci troveremmo di fronte a percentuali ampiamente insufficienti» è il commento diLivio Luzi, preside della facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Milano e professore ordinario di endocrinologia nello stesso ateneo.  
Oggi circa il 30-40% della popolazione adulta ha problemi di peso: con queste persone dovrebbe essere pratica consolidata raccogliere informazioni sullo stile di vita e consigliare attività fisica. E non solo con loro: la sedentarietà prolungata ha effetti negativi anche sui normopeso, quindi qualche domanda appropriata andrebbe rivolta a tutti i pazienti».

Fonte: Doctor News Dica 33

SITI DI APPROFONDIMENTO: ANDROLOGIA - VARICOCELE - VASECTOMIA

Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright 2012 Dott. Giuseppe Maio - note legali